Silvia Colombini
&
Limes  Ensemble
 
 "singolare sodalizio di Belcanto e musica da camera, tra tradizione, eclettismo e teatralità"
 
La collaborazione tra Silvia Colombini e l'ensemble 'Limes Ensemble' nasce nell'Aprile del 2013, in occasione di una lunga tournée in Cina.
 
Il Limes Ensemble www.limesensemble.com è un ensemble di nuova formazione: gli archi sono tre giovani musicisti: Alessandro Marini (violino) Alberto Petricca (viola) Francesco Marini (violoncello) e al pianoforte suona il Maestro Luigi Pecchia, fondatore del gruppo, compositore e autore di tutte le trascrizioni eseguite. Il Limes Ensemble vuole essere una linea di confine e di raccordo tra culture e stili musicali differenti.
 
In sintesi, queste sono le caratteristiche dei concerti Colombini/Limes:
 
  1. peculiare identità sonora: al temperamento lirico di Silvia Colombini -proveniente da una lunga esperienza operistica di palcoscenico- si accosta il più raffinato e sensibile linguaggio strumentale cameristico. Tutti i brani eseguiti sono delle trascrizioni e rielaborazioni inedite di Luigi Pecchia per Soprano e l'organico dell'Ensemble.‚Äč
  2. Il programma è crossover. Soprano poliedrico e amante della sperimentazione, Silvia Colombini canta in otto lingue (italiano, francese, inglese, tedesco, spagnolo, russo, ceco, cinese) e affronta un vasto repertorio dove convivono: arie d'opera, d'operetta, da camera, lieder, canzoni, canzoni tradizionali in lingua o dialetto originali, songs americani. Sono presenti anche programmi classici/indeiti costituiti da sole arie d'opera, operetta e arie liriche, rare o inedite.
  3. Gli spettacoli sono sempre semiscenici: le arie, i lieder e le canzoni sono il risultato di un' elaborazione creativa scenico/musicale originale di Silvia Colombini.
    Cantante. attrice e curatrice dell'aspetto scenico degli spettacoli, Silvia Colombini riesce a dar vita ad un dialogo "vivo" costruito su una "doppia parola": quella immateriale della musica e quella materiale del corpo, con i suoi movimenti.
  4. Sorprese: i musicisti del Colombini/Limes sono caratterizzati da grande versatilità artistica: il pianista è anche jazzista, il violoncellista suona anche la chitarra elettrica, il violista è un promettente tenore e Silvia Colombini ha un passato da violinista professionista. Questo permette al Colombini/Limes di fare dei bis a sorpresa con inaspettati scambi di 'ruolo'. Nei bis, Silvia Colombini canta e suona il violino interpretando brani indediti, rari o addirittura espressamente commissionati per l'occasione. 
  5. il Colombini/Limes realizza commissioni per concerti a tema, incentrati su: musicisti, personaggi culturali, epoche, stili, postulati letterari e filosofici.
E' possibile ascolatre il Colombini/Limes andando sul sito: http://www.limesensemble.com/multimedia.html.  

Il Colombini/Limes è stato recentemente acquisito - senza esclusiva - dell'Agenzia Olandese AMSTEL IMPRESARIAAT.